Fiori di Bach

“The mind can go in a thousand directions, but on this beautiful path, I walk in peace. With each step, the wind blows. With each step, a flower blooms.”

Thich Nhat Hanh
 

I fiori di Bach

Le essenze floreali scoperte da Edward Bach rappresentano uno strumento profondo e allo stesso tempo delicato per la conoscenza di sé e la cura del corpo e dell’anima.

 

Nell’intenzione di Bach, attraverso l’incontro con la vibrazione delle piante e dei fiori è possibile raggiungere uno stato di profondo benessere ed armonia, essenziali per la salute. I fiori infatti, portatori della più alta vibrazione del mondo vegetale, hanno la capacità di entrare in risonanza con i nostri stati emotivi, secondo Bach causa di disarmonie, disagi e disturbi, e armonizzarli, riconnettendoci con la nostra essenza più profonda.


Secondo Bach malattia o infelicità rappresentano una separazione dal nostro sé più profondo, che finisce per giacere inascoltato sotto strati di condizionamenti, compensazioni e pensieri distorti che ce ne allontanano sempre più, generando confusione ed emozioni disturbanti. I fiori stimolano le risorse di autoguarigione del corpo, riallineando l’intero sistema ad una vibrazione più armonica.

 

La qualità più preziosa del lavoro con i fiori è la sua delicatezza. Pur sciogliendo efficacemente blocchi emotivi, liberando emozioni represse o portando chiarezza o calma, liberando dallo stress o da pensieri disturbanti o preoccupazioni, il loro effetto è spesso sottile al punto che il più grande risultato è sentirsi talmente meglio da non ricordare più qual era la ragione per cui ci si era rivolti ad essi.

 

I fiori sono adatti a tutti, e non presentano controindicazioni. Possono essere efficacemente usati per bambini, piante, animali.



English version