Mindful Living: vivere pienamente, vivere in armonia

Seminari e percorsi, individuali o di gruppo, per tornare a vivere con pienezza, equilibrio, armonia.

Mindful living: Workshops and retreats to live fully, in harmony and balance.

"Tutto quanto concerne l'Anima si svela spontaneamente ed ogni sforzo razionale non fa che allontanarla.

Questo perché la sua natura non è fenomenica. Si coglie col cuore come una poesia, come un'opera d'arte.

Si sente, si ama ma nessun concetto, come ombra fugace, è ad essa adeguato".

Rumi


La danza dell'Anima - Dance your Soul

Movimento Mindful

ll Movimento Mindful è un momento di incontro con sé, per approfondire il rapporto tra il proprio corpo ed il mondo interiore: un’esperienza in grado di fornire nuovi strumenti per sperimentare in maniera immediata il profondo senso di rilassamento e riconnessione possibili quando ci mettiamo in ascolto del nostro corpo, e di ritrovare un profondo contatto con il cuore.

È l’opportunità di fare pratica di rilassamento profondo, di meditazioni guidate e Mindfulness.

Esploreremo il valore straordinario del movimento spontaneo e libero, la sua morbidezza e profonda saggezza, in grado di sciogliere dolori, tensioni e rigidità; studiemo movimenti e posture non abituali che sono in stretta relazione con le forme di pensiero e di sentimento, ed eseguiremo semplici esercizi che aiutano la connessione tra la mente, le emozioni e il corpo per favorirne la comunicazione.

 

Questo seminario è un percorso studiato per acquisire strumenti pratici che ti permettano di vivere con più armonia ed equilibrio con te stesso e con gli altri nel mondo che ti circonda. E' un viaggio in cui, lavorando contemporaneamente su corpo, emozioni e pensieri, possiamo esplorare un tema fondamentale: la conoscenza di sé e l'apertura al proprio cuore.

 

Il cuore è il trasformatore alchemico dove ogni domanda trova risposta, ogni dolore o tensione sollievo e integrazione, ogni paura la chiave per essere superata.

I movimenti e gli esercizi sono adatti a tutti e non richiedono nessun allenamento particolare, se non la voglia di mettersi in ascolto del proprio corpo. È inteso che ogni corpo ha la sua storia e le sue piccole e grandi ferite che vanno sempre rispettate, ed esigenze che troveranno spazio ed ascolto.

Useremo tecniche di movimento, mindfulness, meditazioni guidate, e di rilassamento.

 

Le prossime date le trovi qui.

Dance your soul

A  workshop designed to deepen the relationship between the body and the inner world: an experience to immediately experience the deep sense of relaxation and reconnection possible when we listen to our body, and true self.

We'll explore the extraordinary value of spontaneous and free movement, its softness and profound wisdom, able to dissolve pain, tension and stiffness and we'll play with simple exercises to support the connection between mind, emotions and body.

It is a journey in which, working simultaneously on body and emotions, self expression and communication, we can explore our inner universe and rediscover its uniqueness and beauty.

Guided meditations, mindfulness and bodywork will be our main tools.

The movements and exercises are suitable for everyone and do not require any particular skills, if not the desire to listen to your deeper wisdom.

"La mia esperienza è fortemente positiva, sto imparando ad ascoltare il mio corpo e a vivere con più consapevolezza il mio presente, a prendermi più cura della mia persona e a capire meglio come “funziono”. Ho bisogno di capire ancora altre cose ma sono fiduciosa di riuscirci e di avere l’aiuto di una professionista attenta e preparata.”

Paola, impiegata



La pace, il silenzio, la gioia - Peace, Silence and Joy

"Il corpo non può guarire senza il gioco. La mente non può guarire senza le risa.

L'anima non può guarire senza la gioia" 

 

“Your body cannot heal without play. Your mind cannot heal without laughter.

Your soul cannot heal without joy.”
Catherine Fenwick

Dov'è finita la Gioia nelle nostre vite di rincorsa, in cui il momento presente sembra solo un ostacolo da superare per raggiungere chissà cosa?

Proprio la gioia, non la felicità. Quel sentimento di leggerezza nel cuore e nel passo che provo quando sono presente, totalmente immersa in ciò che è. Che non ha niente a che fare con ciò che accade fuori di me, ma illumina da dentro il mio sorriso.

 

Se esaminiamo onestamente le nostre giornate, è molto comune passare la gran parte del tempo in modalità pilota automatico. Facciamo continuamente piani, cerchiamo di programmare il futuro e di soddisfare tutte le voci della nostra lista di cose da fare. Lista che peraltro noi stessi abbiamo compilato, e che per qualche misterioso motivo si infittisce di giorno in giorno, finché non ci resta neanche un secondo libero per guardare il cielo, e finché anche il tempo in coda al semaforo è ottimizzato controllando la posta o fb.

 

Siamo costantemente occupati ad affrettarci verso il futuro, a correre verso qualche misterioso momento finalmente soddisfacente, o felice, sempre più lontano da adesso, senza accorgerci di cosa ci perdiamo: la nostra vita.

 

L’esperienza diretta di questa vita qua. La nostra. E la gioia che è nascosta in questo attimo.

Quante volte ci succede di dire più o meno consciamente di no al momento presente?

O quante volte diciamo davvero si?

Quante volte ci succede di arrivare da qualche parte senza minimamente ricordare di aver fatto il tragitto?

O di aver atteso tanto un evento di cui, appena trascorso, ci accorgiamo di non aver percepito il gusto, come se non fossimo davvero stati li, ma persi in altri pensieri, o paragoni, o giudizi?

Quali sono le chiavi e gli strumenti che ci permettono di aprirci alla Gioia, di ricordarla, di sceglierla, di permetterla?

 

In questa seminari partiremo insieme alla ricerca della Gioia, esplorando gli ostacoli che ci impediscono di aprirci al presente e di sentirci a casa nel qui ed ora. Di atterrare nell'Adesso.

 

Utilizzeremo strumenti diversi come Mindfulness,  meditazione, movimento, respiro,  condivisione e inquiry.

Per informazioni ed iscrizioni clicca qui.

Peace, Silence and Joy

Where did joy end up in our rushy  lives, where the present moment feels sometimes like an obstacle to overcome in order to reach who knows what? Joy, not happiness. That feeling of lightness in the heart and in the walk that I feel when I am present, totally immersed in what it is. That has nothing to do with what happens outside of me, but illuminates my smile from within.

Join us in these Mindful living workshops and retreats, schedule is here

"In questo seminario ho scoperto una dimensione di silenzio dentro, e di rilassamento che non conoscevo, non avevo mai sperimentato prima. Ho capito cosa vuol dire sentirsi a casa dentro, e assaggiato la vera gioia, anzi, la Gioia. Grazie, infinite, grazie Ilaria, grazie a tutti, siete nel cuore"

Rita, farmacista



Un'altra storia - Percorso di riScrittura di sé

Raccontare, scrivere di sé, della propria vita, dei propri ricordi, dei sogni. Aprire la scatola della memoria. Una modalità di cura alla quale l’umanità ha fatto appello da sempre per superare i momenti più duri e faticosi della vita.

Scrivendo creiamo una possibilità di condivisione e consapevolezza, allontanandoci dalla nostra esperienza quel tanto che basta per poterla guardare, per poterla accogliere, lasciandola andare.

 

Attraverso la scrittura possiamo trovare immagini, significati e interpretazioni che altrimenti ci sfuggirebbero: la penna, tappeto magico e macchina del tempo, ci conduce in luoghi che diversamente non troveremmo. Là dove finalmente troviamo un senso.

 

La scrittura richiede un tempo dedicato, un luogo, la possibilità di rimanere con noi stessi, una ritualità. Ci porta al cospetto di noi stessi e della nostra unicità, aprendo uno spazio in cui incontrare la nostra storia, e la possibilità di trasformarla.

 

“…ho scritto un’autobiografia immaginaria, anche se non nel senso di fittizia, dato che tutti i personaggi, i luoghi e i fatti narrati sono veri, ma nel senso che la storia profonda della mia vita è il risultato di uno sforzo costante per stimolare la mia fantasia, ampliarne i limiti, per apprenderne il potenziale terapeutico e trasfiguratore” (A. Jodorowsky“La danza della realtà”, p.322).

 

In questa chiave scrivere, e scrivere di sé, significa:

riconoscersi

svelarsi a se stessi

trasformare e ricostruire

perdonarsi e perdonare

ritrovare la strada

 

Significa dissodare il terreno della propria vita, lasciando emergere dalla memoria i ricordi, trasformandone la carica emotiva.

Ogni ricordo è come un’isola che affiora alla superficie e si unisce alle altre isole, a formare l’arcipelago della nostra storia. Ma una storia che stavolta scrivo, e non subisco.

 

La scrittura è molto generosa:

- aiuta a mantenere il pensiero friabile e aperto

- ci libera dalla prigionia della nostra storia come narrata da altri, riconducendoci al centro della nostra esperienza,

- aiuta la ricerca della propria autentica forma

- cura e ricuce le proprie ferite, perché  “le parole scritte non feriscono più(F. Pivano)

- dona maggiore consapevolezza di sé, permettendo un maggior livello di benessere generale

 

Scrivere di sé aiuta a condividere con gli altri la propria storia e ad ascoltare le loro con orecchie più sensibili e attente.

 

Gli incontri possono essere individuali o di gruppo.

 Se sei curios@... clicca qui per scrivermi.



La Via del Contatto - Conscious Relating

“Your task is not to seek for love,

but merely to seek and find all the barriers within yourself that you have built against it.”
– Rumi

La Via del Contatto - Intimità, confini, guarigione

 

Desideri un'esperienza di relazione più soddisfacente?

Sei stanca/o di veder accadere sempre le stesse dinamiche, e di ritrovarti allo stesso punto?

Vorresti che le tue relazioni significative cambiassero, ma non sai da dove partire?

Sei pronta/o per imparare come porre e rispettare confini sani nelle tue relazioni?

 

Se vuoi creare nuovi livelli di apertura e autenticità con le persone che ami, questo è il momento perfetto per partecipare al seminario "La via del Contatto".

 

Questo seminario accade solo due volte l'anno, prenota ora il tuo posto!

 

In questo seminario esploreremo l’universo delle relazioni, e come uscire dagli schemi inconsci per entrare nella dimensione delle relazioni consapevoli.

Un’occasione per incontrare te stessa/o - e forse il tuo partner - in un modo completamente nuovo, con questo percorso disegnato per risvegliare la gioia e la passione nelle relazioni.

 

Come sarebbe avere relazioni positive e sane con i nostri partner e amici? Lo desideriamo tutti, sempre, ma spesso ci troviamo bloccati in schemi distruttivi e ripetitivi. Non importa quanto vorremmo che le cose fossero diverse, sembra che non ci sia via d'uscita.

 

Suona familiare?

 

Da bambini abbiamo assorbito atteggiamenti e credenze che, da adulti, continuiamo a portare nelle nostre relazioni.

Guardando apertamente e in profondità nei nostri condizionamenti, possiamo diventare sempre più consapevoli di questi modelli disfunzionali e provare a scegliere un modo diverso. Portando consapevolezza alle nostre azioni e atteggiamenti possiamo guarire pian piano le nostre ferite, e condividere relazioni sempre più amorevoli e appaganti.

I seminari e i ritiri "La via del Contatto" sono pensati per aiutarci a ricordare che l'abbandono, la fiducia e la volontà di essere presenti sono essenziali per qualsiasi esperienza veramente intima.

 

Imparerai che relazionarsi in modo adulto e consapevole ha a che fare con il crescere attraverso l'esperienza, e l'abbracciare coraggiosamente il cambiamento.

 "La via del Contatto" ti offrirà gli strumenti per:

 

• Superare le barriere all'intimità e alla vulnerabilità

• Mantenere una connessione più profonda con te stesso e coloro che ami

• Recuperare il rilassamento e la gioiosità nell'intimità

• Avere il coraggio e la forza di porre e rispettare confini sani

Le relazioni significative ci sfidano e sono preziosi trampolini di crescita. Nel bene e nel male, e che ci piaccia o meno, sono specchi che ci mostrano chi siamo, cosa stiamo facendo e come lo stiamo facendo, in ogni dato momento.

Ora... immagina un'esperienza di relazione veramente consapevole, dedicata non solo alla crescita ma anche alla libertà - e al divertimento! - di amare senza paura, con passione e completamente.

 

Questo è esattamente il punto in cui "La via del Contatto" può portarti.

Che tu ti unisca a noi da solo o con un partner, questo processo profondo, dinamico ed esperienziale ti ricollegherà alla presenza e alla meraviglia profonda della vera intimità.

Le prossime date le trovi su workshops ed eventi

Per informazioni ed iscrizioni clicca qui.

Conscious relating - Focus on Intimacy, Boundaries & Healing

 

Are you ready for a more fulfilling relationship experience?

Are you ready to learn how to set and respect healthy boundaries in your relations?

If you’re ready to create new levels of openness and authenticity with the people you love, this is the perfect time to attend the “Conscious Relating” Workshop!

This group is about stepping out of unconscious patterns and entering the dimension of conscious relating. 

 

Get to know yourself – and maybe your partner – in an entirely new way with this series of intensive workshops  that re-awakens the joy and passion of relating.

 

How would it be to have positive, healthy relationships with our partners and friends? We all long for it, but often we find ourselves stuck in disfunctional patterns. No matter how much we would like things to be different, it seems there is no way out. 

Does this sound familiar?

As children, we absorbed attitudes and beliefs, which, as adults, we continue to bring into our relationships. 

Looking openly and deeplyn into our conditionings, we can become more and more  aware of how to make it different, now. By bringing consciousness into our actions and attitudes we can create love, and share loving and fulfilling relationships. 

 

The “Conscious Relating” retreats are designed to help us remember that surrender, trust and the willingness to be present are essential to any truly intimate experience.

You’ll learn that conscious connecting is about growing through experience and courageously embracing change.

The “Conscious Relating” workshop will give you the tools to:

  • Transcend the barriers to intimacy and vulnerability
  • Maintain a deeper connection with yourself and those you love
  • Reclaim the relaxation and innocence inherent in intimacy and relating
  • Have the courage and strenght to set and respect healthy boundaries

Like it or not, meaningful relationships both challenge us and serve as springboards for growth. From better to worse and everything in between, relationships are mirrors that show us who we are, what we value and how we’re doing at any given moment.

 

Now… imagine a truly conscious relating experience devoted not only to mutual transformation, but also to the freedom – and fun! – of loving fearlessly, passionately and completely.

That’s exactly where “Conscious Relating” can take you.

Whether you join us alone or with a partner, this fully-clothed, dynamic, experiential process will reconnect you with the profound presence and wonder of real intimacy.

 

Check schedule here

Secure your place now